Una cantina storica


La cantina Sa Xarxa è stata fondata il 1969 da Joan Sala i Lloberas, pescatore di Lloret de mar e la moglie Lluisa Baltrons Colls.

Alla fine degli anni sessanta si cominciava ad intravvedere l’arrivo dei turisti. L’intenzione dei fondatori era di aprire una “bodega” in stile “pescatori del posto”, una cantina vera e autentica.

Per sistemare il negozio Joan Sala vendette la sua barca da pesca la “ Teranyina”, e con la moglie arredarono la stanza con entusiasmo ed eccitazione. Dedicarono molto tempo. Panche, sgabelli, botti in legno, decorazioni ovunque e anche una vasta gamma di liquori . Tutto quello che potete vedere è Sa Xarxa ed è grazie alla fatica dei suoi fondatori.

La personalità di Baltrons Lluïsa,moglie di Joan Sala Lloberas , permeava l’esperienza di vivere l’atmosfera di un bar di pescatori. Il punto di forza della cantina è sempre stato la disponibilità e la gentilezza. Prodotti locali, assaggi, piatti speciali preparati con la tradizione di famiglia. Ci sono molti clienti che vengono oggi alla Bodega Sa Xarxa e sono stati qui negli ultimi 20 o 30 anni.

mosaic_historia_sa_Xarxa

familia_sala_lloberasNei primi anni ’80, Rosa Maria, figlia di Giovanna e Lluïsa sala Baltrons, e suo marito Salvador Castells, ha assunto la proprietà della cantina. Hanno continuato la tradizione, lo spirito di mantenere una bodega tipica fine degli anni ’60 ad oggi.
Nel 1988, l’azienda ha ampliato, con un nuovo bar più grande, e intorno al 2000 iniziò a offrire parte della vasta gamma di salumi e altri cibi nazionali e internazionali.

La cantina Sa Xarxa è un punto di incontro per molti abitanti di Lloret, i tifosi di calcio e altri sport. In questo album di foto nella nostra pagina facebook potrete vedere l’intera atmosfera di Sa Xarxa nelle grandi occasioni.
Infine, nel 2011, un nuovo lavoro ha dato vita alla zona all’ aperto, per dare a tutti i clienti una terrazza accogliente, moderno ma mantiene lo spirito della cantina. La terrazza impressiona tutti, per la grande bellezza del suo dipinto murale, e sicuramente avrebbe voluto Lloberas Joan Sala, che ha dedicato gran parte della sua vita alla pittura e alla fine è diventato uno dei più rappresentativi pittori moderni di Lloret de Maresdevenint praticamente uno dei migliori pittori della città.